Project Description

Her artistic career starts in 2002 with Libero Teatro, a company directed by Maximilian Mazzotta.
With this company she acts in several productions: U-topos theatral show in collaboration with Franco Parenti Theatre of Milan, in the role of a brigand; Vita di Galileo by B. Brecht a Piccolo Teatro of Milan production, in the role of Andrea; Follia inspired by “Romeo e Juliet and Macbeth” of W. Shakespeare, a Piccolo Teatro of Milan co-production, in the role of Benvolio; Epos inspired by Odyssey in the role of Telemaco; Vuoti di memoria a performance about the shoah; Giangurgolo Principe di Danimarca inspired by Amleto of W. Shakespeare in the role of Ofella/Pancrazio.
In 2010 she takes part at the Hystrio Award, a prize for theatrical vocation and she comes up to the final.
She acts in the movie Fiabeschi torna a casa in the role of Centuliri.
Currently she acts in the theatral show Prove aperte directed by Maximilian Mazzotta

Additional information on theatrical roles and/or workshops, projects and small activities concerning theatre available on request.

icona-pdf

SCARICA IL CURRICULUM


Nome / Name

Grazielle Spadafora


Città / City

Sersale


Prov / Province

CZ


CAP / Postal Code

88054


E-Mail

spadafiragraziella@gmail.com


Web


Genere /Class

attore


Data di nascita / Date of birth

1981


Studio / School Studies

Laurea in Conservazione dei Beni Culturali – Università della Calabria


Formazione / Training


Collaborazioni / Collaborations


Lingue / Languages

Italiano, dialetti: calabrese, siciliano.


Curriculum

Questo giorno non esiste, scritto e diretto da Max Mazzotta, Libero TeatroUniversità della Calabria – 2003
Ruolo: Alice

Il sogno di Lear, tratto da “Sogno di una notte di mezza estate” e “Re Lear”di W. Shakespeare, regia di Max Mazzotta, Castello Normanno/Svevo Cosenza, Festival of European Student Theatre – Giffoni Sei Casali Salerno 2003
Ruolo: Il matto – una Fata – un comico

U – tòpos, tratto da “Antonello Capo Brigante” di V. Padula – “Il senso dellecose e della magia” di T. Campanella – racconti calabresi del 600,collaborazione con il Teatro Franco Parenti di Milano, regia di Max Mazzotta,Teatro Rendano Cosenza 2004
Ruolo: Brigante

Visioni di Galileo, tratto da “Vita di Galileo” di B. Brecht, Produzione PiccoloTeatro di Milano – Teatro D’ Europa, regia di Max Mazzotta, Stagione2005/2006 & 2006/2007
Ruolo: Andrea

Follia, tratto da “Macbeth” e “Romeo e Giulietta” di W. Shakespeare,collaborazione con Il Piccolo Teatro di Milano – Teatro D’ Europa, regiadi Max Mazzotta, Teatro Rendano 2008
Ruolo: Benvolio

Epos, tratto da “L’Odissea” di Omero, regia di Max Mazzotta, Magna GraeciaTeatro Festival 2008, Primavera dei Teatri 2009
Ruolo: Telemaco

Vuoti di memoria, spettacolo sulla Shoah, da P. Levi – G. I. Gurdjieff -A. Camus – W. Shakespeare, regia di Max Mazzotta, Calabria Palcoscenico2009, Piccolo Teatro Unical – Giornatadella Memoria 2011
Ruolo: Ebreo – Nazista

I due Pulcinella, liberamente tratto da “Il figlio di Pulcinella” di EduardoDe Filippo, regia di Max Mazzotta – Cosenza 2010
Ruolo: il figlio di Pulcinella (uso della maschera)

Epos 2.0, tratto da “L’Odissea” di Omero & testi di W. Shakespeare, regiadi Max Mazzotta, Festival delle Invasioni 2011 – Cosenza
Ruolo: Telemaco

Giangurgolo, principe di Danimarca, tratto dall’Amleto di W. Shakespeare –spettacolo di commedia dell’arte, regia di Max Mazzotta. Piccolo Teatro
Unical, Progetto More 2013, Castello Svevo Cosenza, Rassegna Teatrod’aMare Tropea 2016, Festival Internazionale Commedia dell’arte – Roma2017, Teatro Rendano. Dal 2013
Ruolo: Ofella, Pancrazio

Prove Aperte, scritto e diretto da Max Mazzotta, Teatro Auditorium Unical,Teatro dell’Acquario, Rassegna Teatro d’aMare Tropea, Piccolo TeatroUnical, TIP Teatro, semifinalista al Roma Fringe Festival 2017, SettembreRendese. Dal 2016
Ruolo: Cocò

Cavalleria Rusticana, regia Walter Manfré – Festival Catona Teatro 2019
Ruolo : cantastorie