I miei videoclip li ho sempre realizzati qui in Calabria. Vivo qui e inevitabilmente sento l’esigenza di raccontare ciò che mi circonda” così racconta Dario Brunori, in arte Brunori Sas, durante la conferenza stampa per presentare in anteprima il suo nuovo videoclip “Lamezia-Milano”. Ieri, sul palco dell’Auditorium “A.Guarasci” di Cosenza, è stato presentato il videoclip e il backstage del secondo singolo estratto dall’ultimo lavoro discografico “A casa tutto bene”, prodotto da Picicca Dischi e Tycho Creative Studio. Il videoclip è stato realizzato grazie al contributo della Calabria Film Commission. Ospiti dell’incontro: Dario Brunori; Giuseppe Citrigno, Presidente della Calabria Film Commission; Franco Iacucci, Presidente della Provincia di Cosenza e il regista del videoclip, Giacomo Triglia. Abbiamo creduto fortemente in questo progetto, fin dalle prime battute- spiega il Presidente Citrigno- raramente una Film Commision sostiene prodotti come i videoclip, noi abbiamo deciso di cogliere questa scommessa -e aggiunge- Dario Brunori è un nostro grande artista che sta riscuotendo un successo nazionale. Il nostro impegno è quello di sostenere lui come gli altri nostri talenti. Insieme al regista Giacomo Triglia hanno realizzato un progetto eccellente con protagonista un grande interprete cinematografico come Neri Marcorè. Girato interamente in Calabria, all’interno dell’aereoporto di Lamezia, con maestranze e comparse del territorio. Non possiamo che essere lieti di aver dato il nostro sostegno”. Il brano anticipa le date estive del tour di Brunori che sta registrando il tutto esaurito in tutta Italia. Girato interamente in Calabria, presso l’Aereoporto internazionale di Lamezia Terme, il videoclip ha come protagonista principale l’attore Neri Marcorè. Una collaborazione avviata da tempo, quella fra l’artista marchigiano e il cantautore cosentino, che già nel 2015 diede vita per laEffe al documentario “Una società a responsabilità limitata”, liberamente ispirato all’omonimo spettacolo teatrale di Brunori Sas:”Non poteva che essere Neri Marcorè il protagonista del nostro videoclip- racconta Brunori- un grande attore ma anche un uomo dotato di una profonda umanità. Il mio brano affronta un tema a mio avviso attuale la lontananza tra provincia e metropoli, tra vite urbane e letti di fiumare. Ma anche la scoperta dell’altro che terrorizza ma che è necessario affrontare”. Il videoclip è diretto dal filmaker calabrese Giacomo Triglia. Giovane regista che ha all’attivo importanti lavori per artisti come Ligabue, Afterhours, Irene Grandi, Francesca Michielin, Zero Assoluto, Francesco Sarcina, Eugenio Finardi:”Abbiamo girato interamente all’interno dell’areoporto di Lamezia – racconta Triglia- ho una predilezione nel girare i miei video in Calabria. Preferisco farlo nel luogo in cui vivo e con Dario condividiamo questa scelta artistica – e aggiunge – Neri Marcorè è stato un ottimo interprete ha colto pienamente lo spirito del racconto. Ci sono numerose citazioni cinematografiche in questo video: da Un giorno di ordinaria follia, ad American Beauty. Questo è il settimo videoclip che giro per Dario Brunori e anche in questo ultimo lavoro abbiamo raccontato temi di stringente attualità con il linguaggio dell’ironia e con un taglio surreale”.