Sono in corso di svolgimento le riprese  del cortometraggio “Bellafronte” prodotto dalla casa di produzione lucana Labirinto Visivo per la regia di Andrea Valentino e Rosario d’Angelo. Il lavoro, che ha ricevuto la supervisione artistica del maestro Ugo Chiti, è stato finanziato dal bando Lu.Ca., azione nata dall’intesa tra Calabria Film Commissione e Lucana Film Commission. La troupè girerà tra gli stretti vicoli del centro storico di Albano di Lucania, per poi spostarsi in Calabria per la conclusione delle riprese a Nocera Terinese. Il cortometraggio, che vede la partecipazione degli attori napoletani Antonio Fiorillo e Francesco Paolantoni, è un racconto grottesco e poetico che rivela, in maniera profonda, l’intreccio inestricabile tra l’amare e l’essere amati. Bellafronte è il nome del protagonista, un timido impresario di una pompa funebre di periferia, sfuggito negli anni all’amore e ai sentimenti, che vedrà le proprie certezze messe in discussione dal ritrovamento di una misteriosa ragazza.