In collaborazione con l’Associazione Maia la Fondazione Calabria Film Commission organizza un corso dedicato alla professionalizzazione e internazionalizzazione degli operatori emergenti dell’audiovisivo calabrese.

Maia Workshops è il programma leader in Europa nella formazione professionale per produttori emergenti dell’audiovisivo. Fondato nel 2005 dalla produttrice Graziella Bildesheim, il programma vanta profonde radici nell’esperienza condivisa e nella pratica del settore in ambito internazionale e gode ininterrottamente, dal 2006, del sostegno di Europa Creativa / Programma MEDIA. Negli oltre dieci anni di attività Maia ha formato più di 500 professionisti attivi nel campo dell’audiovisivo e ha collaborato con oltre 50 partner istituzionali, finanziari e accademici in tutta Europa.

Il corso, che si svolgerà in quattro moduli formativi, prevede la possibilità di partecipazione limitata a 20 operatori residenti nel territorio regionale. Gli interessati possono far pervenire entro il 14 settembre l’application form disponibile sul sito istituzionale della Fondazione all’indirizzo www.calabriafilmcommission.it

Profilo dei partecipanti

I partecipanti al corso saranno professionisti dell’audiovisivo con interesse nella filiera industriale del settore audiovisivo, nel processo di produzione e, nello specifico, nello sviluppo di progetti. Saranno di preferenza titolari o collegati a vario titolo a case di produzione o altre società operanti nel settore.
Costituiranno titolo preferenziale l’aver prodotto (o partecipato alla produzione di) opere audiovisive (cinema, televisione, videogames, opere multiplatform, realtà virtuale), e sarà richiesta una conoscenza della lingua inglese tale da consentire un proficuo scambio con i produttori internazionali che parteciperanno al networking event dell’ultimo modulo del corso. Coloro che desiderano partecipare al corso dovranno inviare entro il 14 settembre 2018 all’indirizzo email info@maiaworkshops.org l’application form corredata di una loro fotografia. La selezione dei 20 professionisti che parteciperanno al corso verrà svolta dai docenti e potrà avvenire anche tramite colloqui su skype tesi a verificare il livello di conoscenza della lingua inglese. I risultati della selezione saranno comunicati ai partecipanti entro il 28 settembre.

Profilo Dei Docenti

Graziella Bildesheim
Attiva nell’industria cinematografica dal 1991, Graziella Bildesheim è stata produttrice oltre che consulente ed esperta nello sviluppo e nella valutazione di progetti presso enti ed istituzioni a livello europeo. Con la sua società Fabulafilm attiva a Roma dal 2003 al 2011 ha prodotto diversi documentari premiati e distribuiti a livello internazionale. Lavora dal 2005 nella creazione e implementazione di corsi di formazione, tra cui MAIA Workshops, HERMES e i Directors Across Borders Story Development e Producers’ Workshops, per produttori in diversi paesi. È attualmente direttore di MAIA Workshops, programma sostenuto sin dal 2005 da Europa Creativa e altri partner istituzionali italiani ed europei. È stata dal 2014 al 2016 componente della Commissione per la Cinematografia presso il MiBACT. È docente di produzione al Centro Sperimentale di Cinematografia, membro dell’Accademia del Cinema Italiano Premio David di Donatello e dal 2018 siede nel Consiglio Direttivo dell’EFA, Accademia del Cinema Europeo.

Alessandra Pastore
Alessandra Pastore lavora attivamente nell’industria audiovisiva dal 2015. Ha lavorato dal 2004 al 2011 con la società Fabulafilm nella produzione di documentari. È responsabile finanziaria e coordinatrice di MAIA Workshops e del network dei produttori di MAIA. È il direttore finanziario di MAIA Associazione Culturale, promotore di MAIA Workshops e di una serie di iniziative di network, formazione e internazionalizzazione nel settore audiovisivo. Alessandra è consulente di società di produzioni su sviluppo di progetti e coproduzioni. È l’ideatrice di LAND-Local Audiovisual Network & Development, un format di sviluppo delle competenze professionali e del network nell’audiovisivo in realtà regionali, in connessione con il lavoro di Regioni e Film Commission. Dal 2006 è coordinatrice del co-production forum When East Meets West, del Fondo Audiovisivo Friuli Venezia Giulia. Alessandra è membro della European Film Academy.

Alice Spigno
Diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia in Scenografia e Costumi, Alice lavora sui set dal 2002. Ha lavorato con alcuni tra i più famosi scenografi e costumisti italiani ed internazionali in cinema, teatro e televisione. Tra gli altri, ha collaborato con la serie “I Medici”, “Angeli & Demoni”, “Parlami d’Amore”, ha lavorato con Zeffirelli, Amenabar, Archibugi. Dal 2010 collabora con i costumisti di Game Of Thrones su alcune fasi della preparazione della serie. È co-fondatrice di LAND- Local Audiovisual Network & Development, un format di sviluppo delle competenze professionali e del network nell’audiovisivo in realtà regionali, in connessione con il lavoro di Regioni e Film Commission.

Questo il programma del corso, con le date indicative di realizzazione

MODULO 1 – Graziella Bildesheim – 11/13 ottobre
Lo Sviluppo dei Progetti & la Filiera Produttiva
All’interno del primo modulo si presenterà la filiera produttiva e il processo dello sviluppo di progetti audiovisivi. Si analizzerà la scheda di lettura e la valutazione delle sceneggiature. Verranno affrontate l’introduzione alla filiera cinematografica e produttiva, il ruolo e le opportunità offerte dalla Comunità Europea e dal Consiglio d’Europa, nonché una panoramica dei finanziamenti disponibili in EU e Italia.

MODULO 2 – Alessandra Pastore – 9 e 10 novembre
Budget & Piano Finanziario, Package & Pitching
Nel secondo modulo si entrerà nel merito della strutturazione di un piano finanziario e delle diverse fonti di finanziamento disponibili, della creazione del package per un progetto in sviluppo e di come impostare un pitching. Verrà inoltre fornita una panoramica dei mercati e di come parteciparvi.

MODULO 3 – Alice Spigno Il Set – 23 e 24 novembre
Il terzo modulo sarà interamente dedicato alla struttura e organizzazione di un set cinematografico: i reparti in gioco, le figure che lo compongono, l’ordine del giorno e lo spoglio della sceneggiatura.

MODULO 4 – 29 novembre/1 dicembre Networking Event
L’ultimo incontro sarà un evento di network all’interno del quale i partecipanti avranno la possibilità di incontrare, in un networking event e degli speed date, 5 produttori provenienti da 5 paesi diversi, selezionati all’interno del network di MAIA Workshops. Durante due giornate, i professionisti calabresi avranno l’occasione di fare il pitch dei loro progetti ai produttori MAIA e avranno con loro incontri individuali. Inoltre, i 5 produttori internazionali, illustreranno le diverse possibilità di finanziamento e coproduzione con i loro paesi.


La sede di svolgimento sarà decisa e comunicata al termine della selezione dei partecipanti.


Application Form Maia Plus Calabria