Si è svolto tra il 29 Novembre e il 1 Dicembre l’ultimo modulo del corso MAIA Plus Calabria, rivolto a circa 20 operatori del settore audiovisivo della regione.

Il corso, organizzato da MAIA, il programma internazionale per produttori, e sostenuto dalla Calabria Film Commission, si è articolato in 4 diversi appuntamenti di 3 giorni ciascuno e ha coperto le seguenti aree:

  • - il lavoro del produttore creativo e la gestione del progetto audiovisivo,
  • - fonti di finanziamento italiane ed internazionali,
  • - la strutturazione di budget e piano finanziario,
  • - il pitch e il package di un progetto audiovisivo,
  • - i mercati e i festival di settore,
  • - il set e la sua struttura,
  • - l’ordine del giorno e lo spoglio della sceneggiatura.
Alle lezioni frontali si è affiancato il lavoro su progetto.

A chiusura del percorso, l’ultimo modulo ha visto i professionisti calabresi esporre i loro progetti in un pitch strutturato secondo le indicazioni emerse nei precedenti incontri ad un panel di 5 produttori europei facenti parte del network internazionale di MAIA Workshops. I produttori MAIA, provenienti da Belgio, Polonia, Spagna, Grecia e Repubblica Ceca, hanno completato con il loro feedback e i loro commenti l’offerta formativa, avviando un percorso di internazionalizzazione degli operatori calabresi.