Sono attualmente aperti i casting per la ricerca di piccoli ruoli e figuranti speciali per la realizzazione di un importante film diretto da Giulio Ancora. Per la realizzazione dell’importante film dal titolo ‘Due Destini’, prodotto da Kam Cinematografica e diretto da Giulio Ancora, sono partite le selezioni per la ricerca di ruoli, piccoli ruoli, figurazioni speciali. Le riprese verranno poi effettuate tra la provincia di Cosenza e quella di Catanzaro, comunque nell’ambito della Calabria. Gli interessati, che peraltro devono risiedere tutti in Calabria, devono inviare i dati personali e di contatto, allegando inoltre due foto, al seguente indirizzo di posta elettronica: obiettivicreativi@gmail.com, e questo anche al fine di ricevere le scene da preparare per i casting. Nell’oggetto è necessario inserire ‘Giulio Ancora’.Le selezioni si svolgeranno poi a Cosenza sabato 29 giugno presso il “Cinema San Nicola” in via Adige n°13 dalle 10.30 alle 18. I casting sono a cura di Obiettivi Creativi di Lele Nucera.

Nel cast saranno presenti attori di primo livello nell’ambito del panorama cinematografico italiano, ma per ora il tutto rimane top secret. In ogni caso, per questo dramma di carattere ‘psicologico’, le cui riprese verranno poi effettuate tra i mesi di agosto e settembre, la richiesta è indirizzata verso uomini e donne di età compresa tra 18 e 60 anni come figuranti speciali.

Si cercano poi, per piccoli ruoli:

  • una ragazza di circa 25 anni, di bella presenza e dai modi di fare alquanto gentili (ruolo: Elena);

  • una giovane donna di età compresa tra 28 e 35 anni (ruolo: Silvia, psicologa); un uomo di 30 anni, con il viso da bravo ragazzo.

    Per la copertura invece di ruoli, si cercano le seguenti figure:

  • un ragazzo di 25 anni e di bella presenza, particolarmente attraente (ruolo: Matteo, fidanzato della protagonista);

  • una ragazza intorno ai 20 anni, di bella presenza e con look e modi di fare un pochino da ‘maschio’ (ruolo: Rossella, la miglior amica del protagonista);

  • una ragazza sempre di 20 anni, con capelli biondi, alquanto curata e con un look definibile quasi da donna matura (ruolo: Margherita, miglior amica della protagonista); una ragazza di 19 anni, con occhi scuri e carnagione olivastra (ruolo: Rosaria).

    Le riprese sono previste tra fine Agosto e Settembre 2019.

Il film è incentrato sulla drammatica vicenda di Roberta Lanzino, studentessa di soli 19 anni, iscritta alla Facoltà di Scienze Economiche e Sociali dell’Università della Calabria, che il 19 luglio 1988, venne trovata massacrata dopo essere uscita di casa a bordo del proprio motorino. Si è cercato in tutti i modi di chiarire e capire l’orrenda vicenda, ma dopo tanti anni non si è arrivati a nulla di tutto ciò, che per diversi indizi parrebbe qualificabile come un vero e proprio femminicidio. Occorre ricordare che l’unico imputato venne assolto per non aver commesso il fatto.