Cosenza è stata l’ultima tappa della seconda edizione di Creative Europe Desk Italia MEDIA in collaborazione con la Calabria Film Commission e le altre quattro Film Commission del Sud Italia (Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia). Un tour di eventi formativi rivolti a produttori/talenti emergenti che attraverso i loro progetti (in fase di sviluppo), sono stati seguiti da mentori ed esperti del settore. Attraverso i vari focus con esperti del settore, i progetti dei “talenti” selezionati hanno avuto l’opportunità di migliorare la loro idea progettuale, aumentandone la qualità e il potenziale di distribuzione del progetto, in linea con quanto previsto dagli obiettivi del sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa. Un progetto che ha come obiettivo quello di favorire un accrescimento delle competenze di produttori/talenti emergenti e migliorare la loro partecipazione ai bandi di Europa Creativa MEDIA. Dopo Sorrento, Bari, Palermo, Matera è stata la volta di Cosenza. Una prima giornata, oggi ( il focus si concluderà domani mercoledì 26 giugno) dedicata alle tecniche di pitching illustrate dal mentore Stefano Tealdi. Ad introdurre l’incontro: Enrico Bufalini, project manager CED Media Italia/Istituto Luce Cinecittà; Andrea Coluccia, project Officer CED Media Ufficio di Bari con loro la project manager Fabiola Solvi. In programma, inoltre, un incontro con il Presidente della Calabria Film Commission, Giuseppe Citrigno. Un focus per presentare ai giovani produttori  le attività della fondazione e le ultima novità come l’istituzione della prima legge regionale sul cinema e l’audiovisivo.