La Fondazione intende adeguarsi alle disposizioni contenute nei DPCM del 4 e del 9 marzo 2020 inerenti l’adozione di misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del coronavirus.
Tra gli interventi adottati dal Governo si segnala all’articolo 1, comma 1, lett. b) quanto segue: “sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.
Alla luce di quanto disposto, la scrivente Fondazione comunica la propria decisione di concedere una proroga relativamente ai termini per l’inizio delle riprese dei progetti finanziati, concedendo, pertanto, la possibilità di sospendere ogni attività fino al 3 aprile p.v., rientrando i set cinematografici tra le manifestazioni meglio sopra richiamate.
I nostri uffici sono a disposizione per ulteriori informazioni.

Catanzaro lì 10.03.2020

Il Presidente
Giuseppe Citrigno