La Fondazione Calabria Film Commission, alla luce delle disposizioni contenute nel decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio 2020, n. 45, che, tra l’altro, dispone che le autorità competenti hanno facoltà di adottare ulteriori misure di contenimento al fine di prevenire la diffusione dell’epidemia da COVID-19, di quelle di cui al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri 4 marzo 2020 – relative all’adozione di misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19 – a seguito delle misure contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020 e del nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020 – che rende ancor più stringenti le misure per il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19 – tenuto conto, inoltre, dell’Ordinanza del Presidente della Regione Calabria N. 3 dell’8 Marzo 2020, ritenendo, dunque, che con i provvedimenti ministeriali e regionali anzidetti, sono state poste in essere talune precauzioni, anche in ordine alla limitazione alla mobilità, trattandosi di misure senza precedenti che sottolineano la gravità dell’emergenza sanitaria che coinvolge l’intero paese, comunica la propria decisione di concedere ai soggetti già beneficiari:
 una proroga fino alla data del 15 maggio 2020 per quanto riguarda gli adempimenti relativi all’obbligo di invio della documentazione ai sensi dell’Art. 13 dell’Avviso 2019, richiesta per la sottoscrizione della Convenzione;
 una proroga fino alla data del 15 maggio 2020 per quanto riguarda gli adempimenti relativi all’obbligo di invio della documentazione dell’Avviso 2018 PAC 2014-2020;
 una proroga fino alla data del 15 settembre 2020 per l’apertura dei set nel territorio della Regione Calabria.
Si precisa che, le suddette proroghe, riguarderanno solo ed esclusivamente i progetti finanziati dall’Avviso pubblico per la concessione di contributi per l’attrazione e il sostegno di produzioni audiovisive e cinematografiche nazionali ed internazionali nel territorio della Regione Calabria 2018 e 2019 PAC 2014-2020.
Ciò detto, con riferimento alla proroga relativa all’apertura dei set, al fine di garantire a tutte le produzioni coinvolte dal presente provvedimento un’adeguata disponibilità di maestranze tecniche ed artistiche ed una efficace operatività logistica sul territorio regionale, le stesse dovranno obbligatoriamente inviare una comunicazione della data entro la quale intenderebbero realizzare l’apertura set, entro un termine che sarà, successivamente, indicato dalla scrivente Fondazione Calabria Film Commission, al fine di concordare l’effettiva data di inizio dei set stessi, così da scongiurare l’eventualità che le produzioni interessate, oltre ad incontrare difficoltà sul territorio, non possano rispettare le percentuali minime di forza-lavoro calabrese previste dall’Avviso a causa di possibili concomitanze.
La Fondazione Calabria Film Commission, inoltre, si riserva di provvedere a comunicare tempestivamente eventuali aggiornamenti e nuove diverse indicazioni che perverranno sulla emergenza COVID-19 in merito alle proprie attività.
La presente comunicazione sostituisce altre precedentemente diffuse.
I nostri uffici sono a disposizione per ulteriori informazioni.

Il Presidente
Giuseppe Citrigno