Project Description

Presentazione

Nato a Cosenza, dove vive e lavora, ha studiato a Roma laureandosi in Lettere Moderne con indirizzo spettacolo, con una tesi su “Le tematiche sociali del cinema inglese degli anni ’90”. Successivamente consegue le qualifiche professionali di “Costumista teatrale” rilasciato dalla Regione Calabria e di “Aiuto regista cinematografico” rilasciato dalla Regione Lazio. Negli anni successivi approfondisce le proprie conoscenze in materia di regia partecipando a due workshop, uno organizzato dal regista italiano Silvano Agosti e l’altro tenuto dal regista iraniano Abbas Kiarostami. Sotto la loro guida acquista maggior consapevolezza della funzione sociale del cinema e dell’importanza delle piccole storie di vita nella costruzione dell’identità collettiva. È in questi anni che realizza il suo primo documentario “Am Castigat” che narra le vicende della comunità rom che vive lungo il fiume Crati a Cosenza. Seguiranno una serie di altri documentari e cortometraggi e qualche spot, sempre su tematiche sociali: dalle vicende dei profughi che arrivano in Italia, alla violenza sulle donne, alle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale. Nasce anche l’interesse per la video arte e le video istallazioni che conservano comunque un carattere profondamente sociale e di denuncia rispetto al tema delle discriminazioni. Nel 2014 fonda la casa di produzione cinematografica LAGOFILM con la quale oltre a continuare a produrre i propri lavori, coproduce nel 2015 il documentario “Redemption Song” della regista calabrese Cristina Mantis.

 

Born in Cosenza, where he lives and works, he studied in Rome, graduating in Modern Art and Literature, with a thesis on “Social issues of British cinema of the 90s”. He gets “theater costume” professional qualification issued by Calabria Region and “director assistant” qualification, issued by Lazio Region. He followes workshops organized by italian director Silvano Agosti and iranian director Abbas Kiarostami, developing greater awareness of cinema as social medium with great potential for forging a collective identity, starting from ordinary life stories. It is during these years that he makes his first documentary “Am Castigat” about Roma community living in Cosenza. He makes in theese years several documentaries, short films and social spots, on migration and discrimination issues: refugees arriving in Italy lifestories, spot against violence on women and against discrimination based on race or sexual orientation. He gets passionated about video art and video installations too, always on social issues. In 2014 he creates LAGOFILM cineproduction company and in 2015 he co-produced the documentary “Redemption Song” directed by Cristina Mantis.

icona-pdf

SCARICA IL CURRICULUM


Nome / Name

ALESSANDRO GORDANO


Ragione Sociale / Business name

LAGOFILM


Indirizzo / Address

PIAZZA BILOTTI


Città / City

COSENZA


Prov / Province

CS


CAP / Postal Code

87100


Tel

3284570994


E-Mail

algoritmo76@gmail.com


Web


Genere /Class

Aiuto regia


Data di nascita / Date of birth

1976


Studio / School Studies

LAUREA IN LETTERE INDIRIZZO SPETTACOLO – LA SAPIENZA – ROMA


Formazione / Training

AIUTO REGISTA – REGIONE LAZIO


Collaborazioni / Collaborations

LAGOFILM srl – COSENZA


Lingue / Languages

ITALIANO, FRANCESE, INGLESE


Curriculum

Documentari e cortometraggi:

“Redemption Song” di Cristina Mantis, Italia – 2015 – 16/9 full hd – 70′ – Italia, Brasile, Guinea, Mali, Senegal – Premio Rai Cinema Festival Visioni dal Mondo di Milano – Home Video Cecchi Gori Group – Coproduttore
“Mix up” di Alessandro Gordano – Italia – 2014 – 16/9 full hd – 35′ – Cosenza, Cassano all’Ionio, Italia – Premio speciale della giuria all’XI edizione del Festival delle Terre di Roma – Regista

“Uno Specchio d’Umano Transito” di Alessandro Gordano – Italia – 2012 – 16/9 full hd – 30′ Riace, Badolato, Melicucca, Acquaformosa, Cassano all’Ionio, Italia – Premio speciale della giuria “Gianluca Congiusta” – RiaceFilmFestival2012 e Vincitore ArberiaFilmFestival2012 – Regista

“Am Castigat” di Alessandro Gordano – Italia – 2010 – 16/9 full hd – 25′ – Cosenza, Italia – Secondo classificato al festival internazionale di Lanciano “Amico Rom” – Regista

Video Istallazioni
“Pangea” Tornare a Itaca Ed. VIII GRIMALDI Museo Comunale – anno 2014
“Tracce Discontinue” Tornare a Itaca Ed. VII GRIMALDI Museo Comunale; COSENZA Museo delle arti e dei mestieri; MILANO Galleria 10.2 – anno 2013

“NowHere” COSENZA Officine Babilonia; MILANO City Art anno – 2012

Video arte:
“150anni in 150secondi” nell’ambito della mostra collettiva “La formazione dell’uno” COSENZA COSENZA Museo dei Bretii e delgi Enotri – anno 2011

“Alda Merini il passo breve delle cose” Tornare a Itaca Ed. III – COSENZA Complesso monumentale Sant’Agostino – anno 2010

“Cechov, l’arte dei ciliegi” COSENZA Complesso monumentale Sant’Agostino – anno 2004