Project Description

Presentazione

Raffaella Reda, nasce in una ridente cittadina del Sud, dove ogni cosa ha un colore una bellezza e un sofferenza in più. Fin da giovane manifesta un insofferenza per le imposizioni, un temperamento ribelle ed estroverso che la metterà in contrasto con l’organismo scuola fin dall’asilo. Si laurea in filosofia facendo così pace con il “mondo”. L’arte come forma vitale, in tutte le sue espressioni, dal teatro alla scrittura alla pittura, come esigenza espressiva legata a ciò che siamo, è il suo interesse principale.
Ciò la spinge ad esplorare il corpo e la voce in tutte le sue possibilità espressive. Lo sguardo, l’osservazione dell’ oggetto, che si muove in uno spazio chiamato vita, è una trasposizione nello spazio scenico, così nel suo gesto pittorico vi è una rappresentazione nello spazio chiamato tela. Da qui l’esigenza della pittura dopo una saggia ricerca-studio dell’anatomia ispirata da una passione irrefrenabile nella conoscenza delle forme.
Matura lentamente fino a formare una prima personale visione del mondo che è espressa nelle sue opere da soggetti quasi esclusivamente umani che appaiono scultorei, perfetti e irraggiungibili ma allo stesso tempo fragili e oppressi dal vivere quotidiano. Dalla convinzione che la società spesso blocca ed opprime quel minimo sforzo di fantasia che tutti dovremmo avere, nasce la scelta dei tre colori primari, abbinando il bianco assoluto come positiva via di fuga verso l’infinito. Pochi colori all’apparenza molto distanti ma comunque stretti in un abbraccio che indica l’impossibilità a disgiungersi in quanto espressioni della vita umana.

icona-pdf

SCARICA IL CURRICULUM


Nome / Name

Raffaella Greco


Città / City

Cosenza


Prov / Province

CS


CAP / Postal Code

87100


E-Mail

raffaellareda@yahoo.it


Web


Genere /Class

Attore


Data di nascita / Date of birth

12/11/1977


Studio / School Studies

unical


Formazione / Training


Collaborazioni / Collaborations


Lingue / Languages

italiano


Curriculum

Figurante nella serie televisiva Trust di Danny Boyle.

Giuria di qualità per il Festival Donnu Pantu, teatro amatoriale, con la partecipazione del presidente nazionale della UILT( unione italiana libero teatro).

Attrice nello Spettacolo Scritto e composto da Francesco Perri”San Francesco De Paula” L’opera musicale narra della vita straordinaria del santo calabrese.

Attrice e cantante nello spettacolo “pronto Raffaella?” Forte forte forte ma leggero scandalo dela donna che fece diventare trasgressiva la casalinga di Voghera. Testi di Francesca Florio, Regia di Francesca Marchese.

Attrice nello spettacolo “Soffia il cielo”con la compagnia della Pigna .Regia Francesca Manna,scritto da Raffaele Galiero, ispiratosi alle canzoni di modugno

Attrice nello spettacolo IO Monica. Dedicato a Monica Vitti. I testi sono stati trascritti da alcuni spezzoni di film che l’anno resa famosa come attrice comica. Regia Francesca Marchese.

In occasione del Festival Rendanoir che ha visto la partecipazione di numerose compagnie calabresi con testi inediti, ci ha viste vincitrici come miglior interpreti insieme a Teresa Scaglione,con il testo di Andrea Solano”Il Bluff.

Attrice nel film “La notte prima di” di Nucci –Rovito. Mediometraggio ospite della 72esima mostra del cinema di Venezia.

Attrice nel film Romanzo Calabrese di Renato Pagliuso.

Attrice Non fermarti festival, nello spettacolo E-movere Regia Teresa Scaglione

Attrice presso compagnia dei delittuosi, cena con delitto. Roma

Salomè festival Teatro dell’acquario. Attrice e Regista nello spettacolo Le Beatrici, tratto dal testo Di Stefano Benni

Nello Costabile presidente della residenza Teatrale Cotronei. Attrice nei laboratori tenutesi nelle scuole e sul territorio.

INVASIONI URBANE Attrice e Regista nello spettaconcerto Spoon river good bye,con Andrea Venneri. tratto dal testo omonimo Spoon river , di Edgar Lee Master.

FESTIVAL DEL BORGO – Peperoncino Jazz Festival Attrice nello spettacolo
APP ArtiterapiePerformanceProject. La performance, che ha alla base l’aspetto terapeutico dell’arte, rappresenta una sorta di viaggio tra il risveglio dell’anima e il suo vivere…progetto musicale di Gianfranco e Franco.

Regista e Sceneggiatrice per il cortometraggio “L’appuntamento” In occasione del Concorso nazionale della Rai RadioTelevisione Italian Spa e INAIL per la sicurezza sui luoghi di lavoro, selezionati fra i migliori corti a livello nazionali (5° posto).

Attrice nel video clip A sud vincitore del concorso Murgia filmfestival(2°posto).
Regia Antonio Perri

Centro RAT Plane S.R.L e Vallecrati. Attrice nel video documentario per il progetto di riuso e recupero materiali riciclabili.

Centro R.A.T. Teatro dell’Acquario PLANE S. R. L. Vallecrati Attrice nei Laboratori teatrali e creativi di riuso e recupero di materiali riciclabil
nelle scuole elementari medie e superiori
della provincia di CS.
.
Centro R.A.T. Teatro dell’ Acquario per Il giro di Mezza Notte.
Patrocinato dal comune di Calopezzati
Attrice e coreografa. “La parata. Artisti in strada”

Attrice e coreografa, nella parata itinerante ”Cosmogonie” in chiusura
della terza edizione del festival Ragazzi a Teatro. Città dei ragazzi.

La Zattera di Babele. Le Troiane- Canzone di una notte. Regia di
Carlo Quartucci, con Carla Tatò per il Magna Grecia Festival itinerario teatrale
nei Siti Archeologici della Calabria.

Cinema indipendente di Andrea Lato in collaborazione con Punto
Rosso produzioni. Attrice.
Nel lungometraggio “Storie sporche, dannate e vendette
Scellerate”.

EDILAIT – Cosenza Attrice
Nell’episodio “La luna” della serie “ La Clinica dei Sogni “
regia di Graziano Misuraca.

Fondazione Movimento Bambini,della dott.ssa Maria Rita Parsi.
Fondazione per l’infanzia. Docente di Teatro per il Laboratorio”il Burattino dell’anima” tenuto insieme alla collega Tiziana Della Cananea .Durante il corso abbiamo lavorato con minori orfani o abbandonati , con situazioni disagiate,abbiamo creato dei burattini di carta pesta
ed abbiamo allestito un teatro dove questi burattini potessero raccontare le loro storie.

In occasione del MEI (Meeting Etichette Indipendenti),
per la realizzazione di un video clip come attrice ”La stanza.
Organizzazione del premio Video clip Italiano e Indipendente di Faenza ”.
Regia di Teresa Scaglione.

Ass. Culturale Perle nel Pozzo – Cosenza Attrice
“Pippi Calzelunghe va a Scuola” regia di Gianfranco Quero. Spettacolo teatrale per bambini della scuola materna

Festival delle invasioni. Attrice nel progetto ideato e realizzato dal Teatro Potlach.
“Le Città invisibili”.

Ass. LIBERO TEATRO- presso Università della Calabria
Attrice.
“Follia” frammenti da Machbeth e Romeo e Giulietta
“Aspettando Godot”,
“I Menecmi” Per la produzione del teatro Piccolo di Milano
“ Faust” Viterbo, festival dedicato a Marlowe
Per la regia di Maximilian Mazzotta.
Ha inoltre partecipato alla realizzazione di vari laboratori e workshop teatrali
collaborando con compagnie italiane e straniere.